giovedì 10 dicembre 2015

Mr. Mercedes

di Stephen King
All'alba di un giorno qualsiasi, davanti alla Fiera del Lavoro di una cittadina americana colpita dalla crisi economica, centinaia di giovani, donne, uomini sono in attesa nella speranza di trovare un impiego. Invece, emergendo all'improvviso dalla nebbia, piomba su di loro una rombante Mercedes grigia, che spazza via decine di persone per poi sparire alle prime luci del giorno. Il killer non sarà mai trovato. Un anno dopo William Hodges, un poliziotto da poco in pensione, riceve il beffardo messaggio di Mr. Mercedes, che lo sfida a trovarlo prima che compia la prossima strage. Nella disperata corsa contro il tempo e contro il killer, il vecchio Hodges può contare solo sull'intelligenza e l'esperienza per fermare il suo sadico nemico. Inizia quindi un'incalzante caccia all'uomo, una partita a scacchi tra bene e male, costruita da uno Stephen King maestro della suspense. Un thriller ad alta tensione, con due antagonisti: il sanguinario Brady - Mr. Mercedes - che ignora il significato della parola coscienza, e l'ironico Hodges, superlativo erede del Marlowe di Chandler, dolente e assetato di giustizia.(by inMondadori)


Un nuovo personaggio a cui affezionarsi, un eroe buono e normale, per niente perfetto, proprio come piacciono a me. Un cattivo normale ed anonimo che riesce a colpire e poi andarsene come se fosse invisibile. Sebbene non lo catalogherei come uno dei romanzi tipici alla King, ho letto volentieri questo romanzo, aspettando l'epilogo della storia fin dalla prima pagina, dispiacendomi per alcune scelte fatte dall'autore, anche se comprensibili da un maestro del noir come lui.

1 commento:

  1. Non vedo l'ora di iniziarlo! Un King prestato al genere crime :-)

    RispondiElimina

Lasciate un commento... voi che leggete...